Cookie Policy Conto Corrente Telecom - Finanza Personale

Conto Corrente Telecom

Telecom è certamente uno dei gestori telefonici maggiormente rappresentativi di questo settore. In molti non più giovanissimi ricorderanno come parecchi anni fa esisteva soltanto la SIP e per avere il telefono, quando ancora non esistevano i telefonini, a questa società bisognava necessariamente rivolgersi. La SIP è poi diventata Telecom Italia e si sono affacciati sul mercato altri gestori telefonici che rappresentano una valida concorrenza rispetto a Telecom. Non ci vogliamo soffermare sulla qualità dei vari servizi nè sulle lamentele espresse da diversi Clienti Telecom che hanno scelto aziende concorrenti per diversi motivi, oggi ci concentriamo sulle modalità di pagamento delle bollette Telecom, in particolare quella attraverso il Conto Corrente Telecom.

Conto Corrente Telecom Per Pagare Bollette

Telecom è il Provider telefonico che ha il maggiore ventaglio di possibilità per pagare le sue bollette. Il metodo più comune è attraverso i bollettini postali premarcati ma esistono anche diversi altri modi.

Tra questi vogliamo ricordare quello attraverso Lottomatica e Sisal. In questo caso non hai nemmeno bisogno della bolletta, è sufficciente indicare al ricevitore il numero di telefono e l’importo esatto da pagare ma se hai il bollettino la ricevitoria potrà provvedere al pagamento con la lettura del codice a barre, evitando così ogni possibilità di errore.

Puoi anche pagare con Bonifico bancario o con la domiciliazione ma anche con la carta di credito o tramite Rid bancario scaricando e compilando un apposito modulo da presentare alla Banca.

Conto Corrente Telecom
Conto Corrente Telecom

Conto Corrente Postale Telecom

Il Conto Corrente con cui puoi pagare la bolletta è di tipo postale. Telecom ti invia la fattura da pagare con allegato il bollettino premarcato. Non devi fare altro che presentarlo allo sportello dell’ufficio postale e versare la somma della fattura, semplicissimo.

Può capitare che per disguidi indipendenti da te e da Telecom la fattura non ti arrivi o che tu la perda. La fattura va pagata per evitare la sospensione o addirittura la revoca del contratto per ritardi notevoli.

In ogni caso Telecom provvede ad un sollecito, spesso telefonico ma anche scritto per ricordarti il pagamento. In questo caso avrai le indicazioni necessarie per provvedere al pagamento.

Se vuoi puoi pagare anche compilandio un bollettino in bianco che può essere pagato in posta ma anche presso molti tabaccai che offrono questo servizio ma ad un costa maggiore rispetto alla Posta.

Numero Conto Corrente Postale

Nel caso che tu debba compilare il bollettino in bianco per pagare la fattura Telecom devi indicare alcuni dati;

  • Il numero di Conto Corrente Postale 872002B
  • Benefixiario: Telecom Italia SpA
  • La Causale: riporta il tuo munero di telefono
  • I tuoi dati personali nome cognome indirizzo
  • L’importo della fattura che devi pagare

Presenta il Bollettino allo sportello della posta e tutto è fatto. Ricorda che per pagamenti effettuati oltre il termine di scadenza devi trasmettere la prova di pagamento a Telecom. Chiama il 187 per comunicare l’avvenuto pagamento. Ti verrà fornito un numero di Fax cui trasmettere copia della fattura pagata.

Telecom Addebito in Conto Corrente

Per evitare disguidi di vario genere e dimenticanze, puoi dare disposizione alla tua Bamca di pagare le fatture Telecom con l’addebito diretto sul tuo Conto Corrente.

Per fare questo porta in Banca l’ultima fattura pagata o il modulo allegato al bollettino debitamente compilato. Alla scadenza la Banca riceverà la richiesta di addebito della fattura e provvederà al pagamento direttamente.

Addebito fatture Telecom su Conto Corrente: Conviene?

Il pagamento della fattura Telecom con bollettino postale, quindi su Conto Corrente Telecom o tramite Lottomatica e Sisal ha un costo, una commissione di 1,50 Euro in Posta, 2 Euro presso le ricevitorie.

Certo non si tratta di grandi costi ma nel corso dell’anno parliamo pur sempre di 9 o 12 Euro spesi per niente. Se fai la domiciliazione delle utenze presso la tua Banca nella maggior parte delle condizioni del Conto Corrente è gratuita.

Accertati prima dei costi previsti dalla tua Banca e se ti confermano la gratuità del servizio certamente questo è conveniente. Ricorda però di provvedere a lasciare i fondi necessari sul conto corrente perché in caso contrario vai incontro a disguidi e costi maggiori per mancato incasso.

Hai trovato utile questo articolo su Conto Corrente Telecom? Commentalo subito e seguici su Facebook

I commenti sono chiusi.