Cookie Policy Quanto Guadagna un Idraulico? - Finanza Personale

Quanto Guadagna un Idraulico?

A quanto si aggira lo stipendio di un apprendista idraulico? E quello di un idraulico specializzato?

In questo articolo troverai la risposta a queste domande e altre curiosità sul mestiere dell’idraulico.

Quanto Guadagna un Idraulico?

L’idraulico è una figura professionale facente parte di quei lavori di artigianato, che riesce a guadagnare cifre notevoli, a volte superiori a quelle di un giovane avvocato.

Questo professionista si occupa di impianti idraulici: dall’installazione alla gestione, dalla manutenzione alla riparazione.

Ciò significa che l’idraulico si occupa sostanzialmente di due attività:

  • effettua l’installazione di impianti idraulici presso privati, enti o aziende
  • viene chiamato per occuparsi della manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto

Inoltre un idraulico, se ha una ditta personale, si occupa dell’amministrazione e della contabilità.

Idraulico Stipendi

Lo stipendio di un idraulico può arrivare anche a decine di migliaia di euro al mese, ma questo nel caso in cui sia un idraulico specializzato.

Solo grazie alla creazione di portali web per cercare e trovare clienti, un idraulico riesce a guadagnare più di 3.000-5.000 € al mese.

Se invece parliamo di un idraulico dipendente che lavora in Italia, il suo stipendio oscilla tra 1.300 e 2.100€ al mese.

Quanto Prende un Idraulico all’Ora?

Un idraulico dipendente guadagna circa 8-10€ all’ora, mentre un idraulico con la propria ditta guadagna anche sui 50€ all’ora, ma il suo guadagno totale mensile dipenderà da quante persone riesce a contattare.

Come Diventare Idraulico

Per diventare un idraulico molti pensano che bisogna avere semplicemente manualità per fare questo lavoro, ma in realtà la questione è più complessa.

Per diventare idraulici ci sono tre strade che possono essere seguite:

  • conseguendo una laurea tecnica: in questo, generalmente, si cerca poi di aprire una ditta personale
  • con un diploma professionale nell’ambito dell’istruzione tecnica
  • con una qualifica professionale, con almeno 2 anni di esperienza presso aziende che si occupa dell’installazione di impianti

I commenti sono chiusi.