Cookie Policy Recensione Carta di Credito ING Direct - Finanza Personale

Recensione Carta di Credito ING Direct

Oggi avere a disposizione una Carta di Credito è pressoché indispensabile. Anche le ultime decisioni del governo italiano in termini di mezzi di pagamento, disincentivando l’uso del contante a favore di Bancomat e Carte di Credito portano in questa direzione. A parte questo, anche effettuare acquisti e operazioni online richiede il possesso di una Carta di Credito. E’ necessario, quindi, modernizzarsi e adeguarsi a quello che è il mondo attuale e agli altri Paesi Europei nei quali l’uso delle Carte di Credito è il mezzo di pagamento prevalente anche per piccoli acquisti. Detto questo, desideriamo con la Recensione Carta di Credito ING Direct darti un’idea utile.

Carta di Credito ING Direct Mastercard

ING Direct si lega nel sentore comune al famoso Conto Arancio. il Conto Corrente online che in molte persone hanno aperto in tutti questi anni in cui ING Direct, la Società finanziaria olandese online, è presente in Italia.

Abbiamo voluto aprire con l’accenno al Conto Arancio perché solo chi ha aperto questo conto può richiedere la Carta di Credito ING Direct. Chi era già cliente ING Direct avrà richiesto la Carta di Credito Visa Oro.

Dallo scorso anno la Carta di Credito è cambiata: non più la Visa Oro ma ma nuova Carta di Credito ING Direct Mastercard. Questo comporta dei vantaggi rispetto alla precedente anche parecchio interessanti.

Recensione Carta di Credito ING Direct

La precedente Carta di Credito Visa Oro di ING Direct aveva un canone zero e funzionava benissimo come una qualsiasi altra Carta di Credito. Perché, quindi cambiarla con la nuova Carta di Credito ING Direct Mastercard?

Con questo cambiamento si introduce una importante novità per i possessori di questa Carta, la possibilità di pagamento rateale delle spese. Tutti sappiamo che, in genere, l’utilizzo della Carta di Credito comporta la restituzione, il pagamento delle spese sostenute a saldo il mese successivo.

Avere la possibilità di pagare le spese fatte con versamenti rateali aiuta le persone a realizzare i propri progetti, a far fronte a necessità in modo più leggero, è certamente una possibilità gradita a tanti.

Nel cambiamento c’è anche, però, un aspetto negativo: la Carta di reditoVisa Oro era a canone zero mentre la nuova Mastercard ha un costo.

Costo Carta di Credito ING Direct Mastercard

Aprendo un Conto Arancio ING Direct hai la possibilità di richiedere il rilascio anche della Carta di Credito ING Direct Mastercard. Questa ha un costo pari a due Euro al mese come canone.

Il canone è azzerabile in due diversi modi:

  • Effettuando un utilizzo della Carta di Credito per più di 500 Euro mensili
  • Richiedendo l’attivazione del servizio PagoFlex che ti consente di dilazionare i pagamenti relativi all’uso della Carta.
Recensione Carta di Credito ING Direct
Recensione Carta di Credito ING Direct

Carta di Credito ING Direct Rimborso Rateale

Come abbiamo visto, quindi, la transizione dalla vecchia Visa Oro alla nuova Mastercard ha introdotto la novità del rimborso rateale, facoltativo, delle spese effettuate.

Questa opzione non è automatica ma deve essere specificamente richiesta. Il servizio attraverso il quale questo si rende possibile ha un nome: PagoFlex.

Ovviamente il rimborso rateale delle spese è gravato di un interesse poiché è come se diventasse un finanziamento e come tutti i finanziamenti prevede un interesse per il suo utilizzo.

Carta di Credito ING Direct Addebito

L’addebito del rimborso delle spese effettuate tramite la Carta di Credito ING Direct avviene a Saldo, salvo il ricorso al rimborso rateale, il 10 del mese successivo.

Qualora il 10 fosse un giorno “non bancabile” cioè un sabato, domenica o festivo, la data di addebito si sposta al primo giorno bancabile successivo. Questo significa che l’addebito può avvenire tra il 10 e il 12 del mese, in funzione di ciò che è il calendario del mese.

Attivazione Carta di Credito ING Direct MasterCard

Chi apre un Conto Arancio ING Direct può richiedere la Carta di Credito ING Direct MasterCard a due condizioni:

  • Accreditare sul conto stesso il proprio stipendio o pensione
  • Avere in deposito sul conto, al momento della richiesta di attivazione della Carta di Credito, una somma minima di 3000 Euro.

La Carta fisica ti viene inviata a domicilio. Per Attivarla dovrai utilizzare un’apposita App attraverso la quale devi determinare anche il Pin. Una volta attivata la tua Carta di Credito ING Direct la potrai utilizzare in tutta la sua operatività.

Hai trovato utile questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

I commenti sono chiusi.